traffico di armi

  • Avvocato penalista: Contrabbando, traffico, vendita e possesso di armi - Roma Milano Napoli Torino Palermo Genova Bologna Firenze Bari Catania Venezia Verona Messina Padova Trieste Taranto Brescia Parma Prato Modena Reggio Calabria Reggio Emilia Perugia Livorno Ravenna Cagliari Foggia Rimini Salerno Ferrara Sassari Latina Giugliano in Campania Monza Siracusa Pescara Bergamo Forlì Trento Vicenza Terni Bolzano Novara Piacenza Ancona Andria Arezzo Udine Cesena Barletta.

    Avvocato penalista: Contrabbando, traffico, vendita e possesso di armi - Roma Milano Napoli Torino Palermo Genova Bologna
    Chiunque detenga armi o istituti di credito soggetti a reclamo ai sensi dell'articolo 38 del testo unico del regio decreto 18 giugno 1931, n. 773, e successive modifiche, o munizioni senza presentare un reclamo all'Autorità quando il reclamo è richiesto, è punito con un arresto da tre a dodici mesi o con una multa fino a trecentotrentadue.
    Chiunque, avendo notato che armi o munizioni si trovano in un luogo in cui risiede, omette di sporgere denuncia alle autorità, è punito con l'arresto fino a due mesi o con una multa fino a duecentocinquantadue euro.


    I reati per traffico e contrabbando di armi?
    Il traffico illecito di armi costituisce, nel vasto panorama del commercio illegale, uno dei più difficile da monitorare e dove si hanno informazioni particolarmente frammentario1. Ciò è dovuto principalmente all'assenza, in molti paesi, sistemi che possono fornire una raccolta e un'analisi sistematica dei dati affrontare il più ampio commercio di armi e meccanismi di controllo efficaci finite movimenti di armi verso altri paesi.


    La presente direttiva ha a sua volta modificato e integrato la direttiva 91/477 / CEE, che costituisce la legislazione comunitaria di base sulle armi. L'aggiornamento della presente direttiva è diventato necessario a causa della persistente disuguaglianza della legislazione sugli armamenti degli Stati membri, ma anche a causa dell'adesione in corso della Comunità europea al protocollo contro la fabbricazione e il traffico illeciti di armi della Convenzione delle Nazioni Unite contro la criminalità organizzata transnazionale del 15 novembre 2000 (il protocollo è il 31 maggio 2001 e la firma della Commissione a nome della Comunità è il 16 gennaio 2002).

Contattaci adesso su Whatsapp

 

avvmassimoromano@gmail.com

Avvocato penalista urgente
Siamo avvocati penalisti e offriamo assistenza legale in diritto penale internazionale, in caso di detenzione sia in Italia o all'estero contattaci subito un nostro avvocato vi assisterà 24x24, gestiamo casi di reati penali: arresto, detenzione, mae, droga edestradizione in tutto il mondo, contattaci adesso.

© 2018 avvocati-penalisti.it All Rights Reserved. Designed By avvocati-penalisti.it