casellario giudiziario

  • Annullamento dei casellari giudiziari, avvocato penalista

    Avvocato penalista esperto in Annullamento dei casellari giudiziari a Roma Milano Napoli Torino Palermo Genova Bologna Firenze Bari Catania Venezia Verona Messina Padova Trieste Taranto Brescia Parma Prato Modena Reggio Calabria Reggio Emilia Perugia Livorno Ravenna Cagliari Foggia Rimini Salerno Ferrara Sassari Latina Giugliano in Campania Monza Siracusa Pescara Bergamo Forlì Trento Vicenza Terni Bolzano Novara Piacenza Ancona Andria Arezzo Udine Cesena Barletta

    Avvocato penalista esperto in Annullamento dei casellari giudiziari a Roma Milano Napoli Torino Palermo Genova Bologna Firenze
    "Penalità" si intende il documento, definito come "casellario giudiziario", in cui sono escluse tutte le condanne penali. Per andare in tribunale, intendo il procedimento definito, chiuso da una sentenza o da un decreto penale non più appellabile.
    D'altra parte, quando il procedimento è ancora in corso (sia nelle indagini che nel processo del processo), questa voce è presente nel certificato di "caricamento in sospeso", che, di fatto, elenca i procedimenti in corso (rectius pendenti) e non ancora definitive.
    La risposta è semplice: hai precedenti precedenti penali e quindi sei interessato solo quando c'è un'iscrizione nel casellario giudiziario.


    In altre parole, solo quando il procedimento è chiuso e la sentenza o il decreto penale è definitiva. In tutti gli altri casi, non sei stato interessato, ma hai semplicemente un carico in sospeso, cioè un processo in corso che non è ancora stato chiuso. Quando il procedimento / processo termina con una condanna e questo diventa definitivo, l'iscrizione sarà annullata dai carichi sospesi e passerà nel registro del tribunale.