Annullamento dei casellari giudiziari, avvocato penalista

Avvocato penalista esperto in Annullamento dei casellari giudiziari a Roma Milano Napoli Torino Palermo Genova Bologna Firenze Bari Catania Venezia Verona Messina Padova Trieste Taranto Brescia Parma Prato Modena Reggio Calabria Reggio Emilia Perugia Livorno Ravenna Cagliari Foggia Rimini Salerno Ferrara Sassari Latina Giugliano in Campania Monza Siracusa Pescara Bergamo Forlì Trento Vicenza Terni Bolzano Novara Piacenza Ancona Andria Arezzo Udine Cesena Barletta

Avvocato penalista esperto in Annullamento dei casellari giudiziari a Roma Milano Napoli Torino Palermo Genova Bologna Firenze
"Penalità" si intende il documento, definito come "casellario giudiziario", in cui sono escluse tutte le condanne penali. Per andare in tribunale, intendo il procedimento definito, chiuso da una sentenza o da un decreto penale non più appellabile.
D'altra parte, quando il procedimento è ancora in corso (sia nelle indagini che nel processo del processo), questa voce è presente nel certificato di "caricamento in sospeso", che, di fatto, elenca i procedimenti in corso (rectius pendenti) e non ancora definitive.
La risposta è semplice: hai precedenti precedenti penali e quindi sei interessato solo quando c'è un'iscrizione nel casellario giudiziario.


In altre parole, solo quando il procedimento è chiuso e la sentenza o il decreto penale è definitiva. In tutti gli altri casi, non sei stato interessato, ma hai semplicemente un carico in sospeso, cioè un processo in corso che non è ancora stato chiuso. Quando il procedimento / processo termina con una condanna e questo diventa definitivo, l'iscrizione sarà annullata dai carichi sospesi e passerà nel registro del tribunale.


Cosa vuol dire con annullamento dei casellari giudiziari?
Ovviamente, con tale richiesta si fa riferimento al casellario giudiziario, poiché, come detto, i carichi sospesi per loro natura sono provvisori.
Tuttavia, prima di poter rispondere, è necessario comprendere lo scopo e il funzionamento della lavagna. La cronaca è fondamentalmente un archivio in cui viene trascritta la storia delle condanne penali di un cittadino.
Quindi leggendo i capitoli puoi conoscere personalmente una persona, conoscere i casellari giudiziari e capire, ad esempio, l'affidabilità per un particolare lavoro.


Come si fa per cancellare un precedente penale?
Fatta eccezione per alcune ipotesi speciali (condanne pronunciate dal giudice di pace per reati minori, ecc.), Le iscrizioni non vengono cancellate.
Hai capito bene, l'iscrizione / criminale precedente sarà sempre presente nella cronaca e riverbererà i suoi effetti per sempre.


Gli unici strumenti per limitare gli effetti negativi sono la dichiarazione dell'estinzione del reato e gli effetti criminali sono la riabilitazione o l'incidente dell'esecuzione in caso di condanna o decreto di condanna penale.
Questo non significa che seguendo questa procedura la registrazione sarà cancellata, ma semplicemente che verrà aggiunta un'iscrizione accanto all'iscrizione che leggerà "reato estradato".


Tecnicamente, questa affermazione significa che anche se è visivamente presente nella scatola, la precedente non avrà più alcun effetto, ripristinando i tuoi poteri legali persi con la frase.
Quindi, "pulire il casellario giudiziario" a seconda del tipo di reato può avere un significato diverso.


Se il reato è lieve e sono state raggiunte determinate condizioni (es. 10 anni dopo la sentenza emessa dal Giudice di pace) è possibile chiedere la cancellazione dell'iscrizione. E per cancellazione intendo l'effettiva eliminazione dell'iscrizione. Per tutti gli altri reati, non è possibile ottenere l'eliminazione dell'iscrizione, ma è possibile neutralizzare gli effetti negativi del precedente reato.
A seconda del tipo di condanna imposta (motivo, decreto penale o giudizio ordinario) ci saranno procedure e condizioni che determineranno l'estinzione del reato e gli effetti criminali.


Questo, dovrebbe essere chiarito ancora una volta, non significa che l'entrata scomparirà dal casellario giudiziario, ma semplicemente verrà aggiunto un post fondamentale che dirà "reato estradato".
Cancellare il casellario giudiziario è possibile: ma comportarsi bene non è abbastanza. L'ordinazione dà una seconda possibilità con la riabilitazione, a condizione che ...


Cosa è in realtà il casellario giudiziario?
Per quanto riguarda la fedina penale, infatti, si fa riferimento al certificato criminale estraibile dal Casellario Giudiziale, cioè dall'archivio detenuto dal Ministero della Giustizia, che contiene tutti i dati relativi alle misure giudiziarie e amministrative relative alle materie momentaneamente dannoso. Nel dettaglio, le condanne penali di condanna definitiva sono riportate nel certificato penale: quelle che quindi non possono più essere impugnate e non i procedimenti penali.


Il casellario giudiziario è un documento molto importante, soprattutto per alcune persone che hanno un particolare interesse a consultarlo: pensiamo alle Forze dell'Ordine, alla Magistratura, alla Pubblica Amministrazione, ma anche ai datori di lavoro. Perché? Ad esempio, la pubblica amministrazione può venire a conoscenza di possibili motivi di incompatibilità della materia con gli uffici elettivi o la partecipazione a concorsi pubblici. Il datore di lavoro ha tutto l'interesse a sapere se una persona che sta considerando se prendere o non ha qualche "macchia" nel suo passato.


Cancellare il casellario giudiziario significa, quindi, cancellare la registrazione di una sentenza definitiva. Ciò che non può sempre accadere o, meglio, ciò che può essere fatto solo per reati molto minori e in determinate condizioni. Prendiamo alcuni esempi. Pensa ai giudizi penali della corte di pace: questi possono essere cancellati solo dopo dieci anni dall'ultima frase.


Un altro rimedio per riportare la fedina penale immacolata è la riabilitazione che è quando si tratta di dichiarare l'estinzione del reato e degli effetti criminali, cancellando, fondamentalmente, come è scritto nel casellario giudiziario. Insieme all'iscrizione della frase, si noterà che il reato è scaduto.


Ma anche in questo caso, le Forze dell'Ordine, la Magistratura e la Pubblica Amministrazione potranno comunque consultare la fedina penale completa visualizzando tutte le registrazioni anche se riguardano un reato estradato. È un concetto importante per capire bene: seguendo questa procedura l'iscrizione non verrà cancellata, ma proprio accanto ad essa verrà aggiunta una frase molto importante che leggerà "reato estradato".

Contattaci adesso su Whatsapp

 

avvmassimoromano@gmail.com

Avvocato penalista urgente
Siamo avvocati penalisti e offriamo assistenza legale in diritto penale internazionale, in caso di detenzione sia in Italia o all'estero contattaci subito un nostro avvocato vi assisterà 24x24, gestiamo casi di reati penali: arresto, detenzione, mae, droga edestradizione in tutto il mondo, contattaci adesso.

© 2018 avvocati-penalisti.it All Rights Reserved. Designed By avvocati-penalisti.it